“La luce si dona liberamente, riempiendo tutto lo spazio disponibile. Non desidera nulla in cambio; non chiede se si è amici o nemici. Si dà di per sé e non si risparmia mai”.

(Michael Strassfeld)

Ha mille sfumature la luce, come se non appartenesse al nostro tempo, può essere delicata, pericolosa, onirica, nuda, viva, morta, nebbiosa. Nelle sue sensorialità si perde la vibrazione dell’essere, del qui ed ora impalpabile. Insomma la luce è un sogno che va trasmesso con delicatezza ed armonia, uno strumento di vita e gioia che abbiamo voluto esaltare attraverso i nuovi arrivi di questo 2018.

Nel gioco delle parti, in ogni ambiente che sia domestico, professionale o sospeso in un’infinita motivazione di relax e comfort, il design dato dall’intreccio di luci e atmosfere, diventa elemento essenziale ed imprescindibile, da ideare e perfezionare con minuzia e gusto, per rendere l’insieme indimenticabile.

La luce giusta può fare la differenza consentendoci di vivere al meglio ciò che ci circonda, dissolvendosi in forme sferiche, scintillando in colori e materiali, giochi che vivono di riflesso ed incanti reciproci, sfaccettature plurime da cui derivano toni ideali.

Può essere chiara, scura, calda, fredda, viola, primaverile, cadente, dritta, sensuale, limitata, calma, morbida, talvolta velenosa, ma sarà pur sempre ed immensamente…luce.