Il nostro lavoro e’ principalmente fatto di ricerca tenace ad appassionata. Talvolta viaggiando accadono incontri che sanno di magia… quel giorno in una cittadina del nord, un bravo antiquario-nomade dal cuore nobile ci ha gratificato con la sua benevolenza.

Il suo credo è che gli oggetti antichi stiano facendo un cammino che li porterà, prima o poi, ai luoghi dove sono stati costruiti. Questa rarissima Psiche Palermitana a ceppo centrale (1820 circa) ha trovato quindi il modo di avvicinarsi al sud, con sua (e nostra) immensa gioia.

(allestimento maggio-giugno 2011)